CategoriesCredoBio Informa

La primizia di stagione: le zucchine

RICORDA:
Mangiare prodotti di stagione fa bene alla salute e al mondo in cui viviamo.
La Natura possiede una grande intelligenza per cui ci offre tutto ciò di cui il nostro organismo ha bisogno in un determinato periodo dell’anno: rende disponibili gli alimenti giusti con i nutrienti giusti, nel periodo in cui occorrono maggiormente.

Le zucchine appartengono alla famiglia delle Cucurbitacee e ne esistono numerose varietà.

Il periodo di maturazione, e quindi di raccolta naturale per questi ortaggi, coincide con la primavera/estate

Hanno un contenuto ridottissimo di calorie, il che le rende particolarmente adatte nelle diete ipocaloriche. Sono povere di sale, rinfrescanti e facilmente digeribili.

Le loro caratteristiche, le rendono particolarmente adatte anche nella prima infanzia; le zucchine, infatti, sono tra i primissimi alimenti ad essere introdotti durante lo svezzamento dei neonati. Tra i nutrienti, contengono soprattutto potassio; contengono, inoltre, acido folico, vitamina E e vitamina C.

Le zucchine sono diuretiche e aiutano a contrastare i problemi delle vie urinarie; sono valide alleate di chi soffre di infiammazione intestinale; sono molto utili in caso di stitichezza. Alle zucchine vengono, inoltre, riconosciute proprietà rilassanti e calmanti.

Come conservare:

Le zucchine possono essere congelate crude, tagliate a fettine o a tocchetti (a seconda dell’uso che poi vorrete farne) e fatte prima pre-congelare su un vassoio per evitare che si attacchino tra loro. Dopodiché potete dividerle in sacchetti e riporle nuovamente nel freezer.In alternativa, potete congelare le zucchine da cotte, sia grigliate che al forno o in padella, oppure, sempre tagliate a tocchetti o fettine, sbollentate appena qualche minuto. Fatele raffreddare e porzionatele nei sacchetti o nei contenitori e usatele per le vostre ricette. Le zucchine congelate durano anche 6 mesi, per cui siete a posto per tutto l’inverno.

In cucina:

Uno dei maggiori pregi delle zucchine è la rapidità della cottura. Per questo motivo le zucchine rappresentano un valido aiuto per le ricette facili dell’ultimo momento e, grazie alla breve cottura non si disperdono gusto e sapore.

Con le zucchine si possono preparare contorni facili e veloci, oltre che antipasti, molte ricette di primi piatti caldi, pasta fredda, riso. Per la cottura basteranno una ventina di minuti.

Le zucchine bollite, in poca acqua salata, rappresentano un contorno vegetariano dal gusto leggero e senza glutine per uova, carne e pesce, da condire con un semplice filo d’olio extravergine di oliva e sale.

Provate anche le semplici zucchine al vino bianco! Per queste preparazioni è preferibile usare le zucchine piccole perché prive di semi. Possiamo anche cuocerle a vapore, trifolate in una padella antiaderente, sulla piastra o grigliate.

Una variante sfiziosa sono le zucchine al forno gratinate. In questa variante le zucchine gratinate devono essere prima lessate o cotte al vapore, poi disposte in una teglia e ricoperte con uno strato di pangrattato, formaggio grattugiato e fiocchetti di burro.

A piacimento o per avere un contorno più sostanzioso, possiamo aggiungere alle zucchine anche la besciamella. Finiremo la cottura in forno già caldo per una quindicina di minuti o fino a che non si sarà formata una crosticina dorata e croccante.

Le zucchine, tagliate a bastoncini o a fette, possono anche essere fritte in olio extravergine d’oliva bollente fino a che non diventano croccanti.

Una preparazione davvero versatile che piace molto ai bambini* è costituita dalle chips di zucchine. Oltre a essere un piatto gustoso possono essere proposte come alternativa alle patatine fritte.